tocati3.jpg

1957, Congresso dei formatori CEMEA di Caen
"Un'azione educativa che voglia essere profonda ed efficace deve essere sicura di se stessa, deve cioè riposare su principi chiaramente espressi. Un'azione vasta come la nostra deve essere unitaria pur nella diversità delle persone che la compiono. Questa unità è tanto meglio assicurata quanto più i principi su cui si fonda, conosciuti da tutti, sono da tutti considerati non nell'astrazione di una formula, ma nelle loro molteplici articolazioni. La nostra azione educativa di ogni giorno è l'espressione di questi principi.."
Gisèle de Failly

I 'dieci punti di riferimento' che qui riportiamo sono stati predisposti da Gianfranco Staccioli per il Convegno dei formatori CEMEA che si è svolto a Oriolo Romano il 23 novembre 1996. In quella sede il documento, arricchito delle osservazioni ricevute dai vari Centri CEMEA italiani, è stato esaminato e discusso. Successivamente è stato inviato all'Ufficio di Presidenza della Federazione Italiana dei CEMEA, tenutosi il 12 marzo 1997, ed in seguito approvato nel Consiglio Nazionale in un incontro a San Martino di Certaldo (Firenze) nello stesso anno.

1. Il principio del rispetto

2. La crescita delle persone

3. Le attivita', ovvero, l'esperienza di senso

4. La motivazione ad apprendere

5. La formazione integrata della persona

6. Il rapporto fra dimensione cognitiva, affettiva ed esistenziale

7. Un ambiente per la formazione

8. La laicita'

9. La relazione, la socievolezza e la convivenza.

10. L'educazione permanente e diffusa

editoriale

Educazione Invisibile

Articolo redatto per il Convegno: Visioni di futuro, visioni di teatro
28 febbraio 2015 – Bologna – Teatro Testoni Ragazzi

Il titolo di questo intervento (era previsto Vedere e non vedere ed è diventato Educazione invisibile) è variato nel corso di un incontro con un bambino. Lui stava facendo qualcosa ed io lo stavo guardando. Ad un certo punto mi ha detto: “Guardami. Dimmi cosa vedi”. Io pensavo di dirgli che vedevo lui, i suoi pennarelli, il...

Continua a leggere
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8

chiantiLudens

Giochi antici e moderni per bambini, ragazzi e adulti

     

Questo sito, sviluppato da Umberto Cattabrini, raccogliere materiali relativi alla storia della scuola: autobiografie di insegnanti, illustrazioni, quadri, informazioni, fotografie d’epoca, pagelle, banchi e lavagne, ed altri elementi di materiale scolastico, dall’unità d’Italia ad oggi.

DOWNLOAD Manifesto

ecco la versione completa del Manifesto

 

DOWNLOAD

Scaricate l'OPUSCOLO sui dieci principi della Federazione ITaliana dei CEMEA.